Avanti Così

18 Set 2012 by Luca Pellegrini, 42 Commenti »

E’ con grande gioia che inizio anche questa avventura a Primocanale: un blog sul mondo Samp, dove cercheremo di affrontare in compagnia dei nostri lettori e telespettatori tutti gli argomenti legati ai blucerchiati.

Prima di iniziare però una parola per l’amico Maurizio, che per anni ha gestito al meglio questo spazio con successo e seguito. Lo stesso seguito che mi auguro si possa replicare grazie alla vostra partecipazione. Pronti a dialogare con voi, pronti ad analizzare a 360 gradi il mondo blucerchiato per tutta la stagione.

 

Il primo racconto è quello di una Sampdoria che piace, ai tifosi e agli addetti ai lavori. Piace dopo Milano perché sa stupire, dopo il Siena perché sa produrre gioco a ritmi alti e piace soprattutto dopo Pescara perché sa soffrire e vincere con la praticità e l’unione di squadra. Poprio dal match dell’Adriatico arrivano i tre punti più preziosi della stagione. La Samp si conferma e vola in classifica restando però umile e concentrata. La strategia dei piccoli passi di Ciro Ferrara sta pagando, il collettivo cresce e ora attende il Torino a Marassi prima di match complicati con Roma e Napoli. In più sul tavolo l’opportunità di firmare un poker di vittorie da record. La strada è davvero quella giusta, anche perché Ferrara e il gruppo hanno un solo input racchiudibile in uno slogan: avanti piano, nonostante la classifica veda i blucerchiati viaggiare a mille. Dopo un anno di purgatorio il sorriso di tutti è davvero a 36 denti e permette di affrontare con serenità i più e i meno annotabili dal match di Pescara.

Ma analizziamo il tutto.

Pollice su proprio per lui, l’allenatore. Ferrara fin qui ha gestito al meglio il gruppo, adattandosi vista la mancanza numerica di un esterno d’attacco in più in rosa e gestendo al meglio gli elementi a propria disposizione. Umiltà, poche chiacchiere e poche promesse. Solo tanta concretezza, come testimonia il 3 su 3 in campionato. Bravo a gestire gli entusiasmi, Ciro deve solo continuare così responsabilizzando sempre di più i suoi giocatori chiave. Sale e tanto, ovviamente, Maxi Lopez. Bomber, sì, ma anche uomo squadra. Quello dei bei tempi di Catania, insomma. Simbolo della Samp a Pescara: tanto sacrificio, due occasioni, due gol decisivi. Obiang è l’altra garanzia, esempio della giovane Samp firmata anche Poli, Krsticic, Soriano e compagnia.

Dati importanti in vista del Torino, match delicato perché molto diverso rispetto ai precedenti specie per un motivo: ora i blucerchiati non sono più sorpresa ma anzi dovranno confermarsi. Sul piano psicologico la sfida è dunque complicata e per questo sarà necessario lavorare sui difetti mostrati fin qui. A ciel sereno arrivano gli stop fisici, tre in un colpo solo: Poli, Eder e Costa, frutto di una preparazione che ha reso la Samp brillante ma che ora può pesare su una squadra che attende ancora Poulsen e potrebbe mancare di alternative in avanti nella logica del lungo periodo. Altro punto interrogativo è quello sulla destra difensiva. Berardi non ha convinto e ora Ferrara deve risolvere l’enigma legato a De Silvestri. L’ex viola è stato uno degli acquisti di punta nel mercato estivo e oggi è invece oggetto misterioso. Il suo recupero (fisico o psicologico?) appare però fondamentale per gli equilibri della retroguardia. Sempre in difesa Rossini deve crescere dopo le lacune mostrate soprattutto a Pescara. In questo senso diventa fondamentale il recupero di Poulsen, per permettere a Costa di creare concorrenza allo svizzero e “costringerlo” a restare sempre sul pezzo.

Dettagli da evidenziare in una Sampdoria comunque superpromossa dopo l’esame delle prime tre gare di campionato. Per Ferrara parlano il campo e la classifica. Avanti piano, direbbe il tecnico.

Avanti così, gridano con entusiasmo i tifosi.

Tag:,

42 Commenti

  1. dorianofprever ha detto:

    buon giorno capitano e in bocca al lupo per il blog. Avrei una domanda: pensa che l’attuale organico possa crescere al punto tale da giocarsi lo scudetto tra 3/4 campionati? La squadra è giovane ma sono talentuosi (De Silvestri, Obiang, Poli, Estigarribia ecc ecc). Grazie anticipatamente

  2. marco ha detto:

    ciao capitano
    vorrei sapere se possibile cosa succede a de silvestri…
    penso che quest’anno la samp sia davvero una ottima squadra e se a gennaio si riuscisse a comprare quello che manca si potrebbe sognare…tu cosa ne pensi?

  3. Antonio ha detto:

    Ciao Capitano!!!
    Per prima cosa vorrei salutare Maurizio che non segue più il blog… Però in genere si cambia sempre in meglio.
    Sono d’accordo con te di stare con i piedi per terra, personalmente insisterei con Poulsen e De Silvestri… Ma il mister avrà il polso della situazione sotto controllo….
    Speriamo di andare avanti così il più possibile… I momenti brutti arriveranno…
    In ogni caso FORZA DORIAAAA!!!

  4. rik ha detto:

    credo tu sia la persona piu qualificata per dare vita a’questo nuovo blog auguri sinceri

  5. Federico ha detto:

    Ciao Capitano.. benvenuto tra noi. innanzi tutto un grosso saluto a Maurizio che per molti anni ha mandato avanti questo blog con correttezza e competenza. Felice altresi che sia stato tu a sostituirlo nella figura del moderatore, perchè effettivamente sentire parlare di calcio uno che lo ha giocato ai tuoi livelli è sempre piacevole e interessante. Per quello che riguarda la Samp che dire… speriamo che duri. Sono curioso di vedere in campo i due nuovi terzini perchè Berardi non mi convince molto e Costa seppur bravo nella fase difensiva è poco propenso a spingere sulla fascia anche se sui piazzati di testa sa farsi valere in area avversaria. In mezzo c’è tanto talento (Obiang su tutti) e con Maresca anche molta esperienza, per Palombo la vedo dura ritagliarsi un posto in squadra. Davanti con Maxi ed Eder direi che siamo da medio alta classifica soprattutto se l’argentino continua con questa media (difficile ma vedremo…). Un saluto a tutti gli amici del blog

  6. Pippo ha detto:

    Ciao Luca!!
    Che piacere poter scrivere sul tuo blog!!

  7. edmònd dantès ha detto:

    Un’ottima partenza,però ritengo che nel proseguo del campionato, con il modula di Ferrara , che prevede grossi sacrifici dei due attacanti esterni,avremo qualche difficoltà a reggere il ritmo che viene chiesto anche percè non abbiamo grosse alternative in quel ruolo

  8. luca ha detto:

    ok funziona…xke’ michieli è stato troncato?sarebbe giusto che spiegaste cosa è successo a gente che vi segue da piu’ di 10 anni…secondo me le trasmissioni sono peggiorate dopo la rivoluzione di quest’estate…sabbe il caso che chi lavora x agenzie matrimoniali o ricevimenti, continuasse a farlo, lasciando perdere il calcio..cmq queto è solo il mio punto di vista..

    cmq auguri x il blog e

    FORZA DORIA SIEMPRE

  9. Milly ha detto:

    è vero siamo tutti abbastanza gasati ma anche coscienti del fatto che abbiamo affrontato squadre non proprio brillanti (Milan compreso)
    la vera Samp si vedrà alla fine di questo ciclo con Torino e soprattutto Roma e Napoli.
    gli infortuni preoccupano ma sapere che cmq al posto di Eder ci sarà Kristicic e di Poli Soriano, Munari o Renan (a proposito di quest’ultimo una domanda: perchè a Ferrara non piace? Parere condivisibile?) fa dormire abbastanza tranquilli.
    Non fa dormire per niente tranquilli la difesa. Chissà se non sarebbe ora di provare De Silvestri e Poulsen spostando al centro Costa. E chissà che Palombo non possa riconquistarsi uno spazio in questa parte del campo, dove del resto aveva cominciato

  10. PAOLO60 ha detto:

    Prima di tutto un benvenuto al grande capitano ed un saluto a Maurizio .
    La nostra squadra non poteva cominciare meglio , alla faccia di chi continua a sostenere che e’ stata favorita dal calendario ( cosa non vera in quanto abbiamo giocato due gare su tre in trasferta con la prima a san siro e con la penalizzazione di un punto) e adesso si spera in una nuova vittoria contro il Toro che l’anno scorso ci ha preso sei punti su sei.
    Una considerazione su Rossini che io ritengo potenzialmente ancora meglio di Gastaldello un po’ per la giovane eta’ e per il tocco di palla che ritengo migliore in uscita dalla difesa. Una domanda finale che riguarda Poulsen che se non sbaglio nasce esterno di attacco poi portato in difesa. Non e’ possibile riproporlo nel suo vecchio ruolo cosi’ da colmare un lacuna ?
    Un salutone e sempre forza Samp

  11. Davide ha detto:

    Benvenuto Capitano! Buon lavoro e forza Doria!

  12. Er Batman ha detto:

    Ciao Luca ottime considerazioni, condivido nel nostro mister il nostro punto di forza. Certo c’è molto ancora da migliorare ma sono fiducioso. Io non guardo la classifica ora,…aspettiamo.. almeno una decina di partite prima di fare voli pindalici , scottano ancora recenti delusioni. Faccio gli auguri a questo nuovo blog e sono certo che avrà successo il buon Mauri sarà un buon giornalista ma non avendo mai giocato a calcio su tecnica e tattica obiettivamente nn ci ha mai preso molto a mio parere . alla prossima FORZA SAMP

  13. Edoardo ha detto:

    Grande capitano, forza samp, speriamo di continuare così!

  14. Fede da sestri ha detto:

    Non ci poteva essere miglior sostituto di Maurizio
    Grande capitano!!!

  15. Enzo ha detto:

    Gran bell’inizio Capitano.
    Mi unisco al saluto a Maurizio.
    Forza Samp

  16. doria65 ha detto:

    Benvenuto Luca.

    Spero che il tuo arrivo, unitamente ai buoni risultati che sta avendo la Samp, porti finalmente in questo blog la ventata di ottimismo perduto…

  17. Pino ha detto:

    Caro Luca, benvenuto alla direzione del Blog.
    Siccome sei stato una colonna della Sampscudettata, speriamo che anche ora la tua presenza sia foriera di bei momenti. Magari per tutto il campionato.
    Siamo qui due volte incredibilmente felici. Una per il bel momento che la Squadra sta attraversando, la seconda èper l’incredibile, miracolosa rimonta che è stata fatta pochi mesi fa, dove molti, me compreso, non avrebbero scommesso un cent non dico per la rimonta in serie A ma addirittura per centrare la zona Playoff.
    Vediamo che la Società, dopo la scoppola morale ricevuta con l’impensata retrocessione, ha fatto tesoro afficnhè ciò non accada più e si è apprestata, prendendo giocatori “giusti”, a far fare alla Squadra un campionato decoroso.
    Ciò premesso, speriamo che durante questi 8 mesi si abbia la costanza di perseverare con l’umiltà e la convinzione che una Squadra come la nostra, sorretta da un’inimitabile Tifoseria, può regalarsi nel giro di due-tre anni qualche grossa soddisfazione. Avanti SampDoria.

  18. giorgio ha detto:

    ciao Luca sono d’accordo anche io su tutto…però bisogna riconoscere di aver avuto una certa fortuna, per questo mi auguro che realmente i ragazzi e la società stiano con i piedi ben piantati in terra. la prova del nove la vedremo alla prima sconfitta e la partita con il Torino proprio per questo motivo la trovo molto importante e delicata…cmq sono un abbonato da anni quindi sempre forza SAMP….

  19. Garro ha detto:

    Caro Capitano,benvenuto su Samplace!!
    Noi aficionados di questo blog siamo un po’ orfani di Maurizio (la cui sparizione dal video è uno dei misteri dell’estate) ma speriamo che tu lo possa sostituire degnamente!
    Sulla nostra Samp direi che meglio non si poteva cominciare e hai ragione a dire che sono state 3 vittorie diverse, meritata ma un pizzico fortunata a Milano, assolutamente meritata ben al di là del punteggio contro il Siena, sofferta e ottenuta con quel pizzico di cinicità che non guasta mai a Pescara.
    Ferrara ha costruito unan squadra solida che ha nel centrocampo il suo punto di forza non solo nei titolari ma anche nelle riserve come dimostra la buona prova di Soriano e Kristicic quando sono entrati. In attacco siamo abbastanza contati e già l’infortunio di Eder mi preoccupa in chiave Torino che è l’avversario peggiore da incontrare dopo che vieni da 3 vittorie consecutive anche per la tradizione che abbiamo che certo non è favorevole!

  20. Marco ha detto:

    ciao Capitano e un saluto anche a Maurizio.
    In bocca al lupo a tutti.

  21. Gabri 72 ha detto:

    Grande capitano , puntuale nei commenti come nelle scivolate da giocatore ! ;)))

  22. Paolo1968 ha detto:

    Benvenuto Luca, avrai modo di conoscere in breve questa manica di pazzi, agitati, ottimisti, pessimisti, accidiosi, sdolcinati, ma tutti grandi tifosi Doriani.

  23. Sandro B ha detto:

    Benvenuto Capitano,
    è un piacere sapere che sarai tu il nuovo “gestore” di questo blog.
    Un doveroso saluto va a Maurizio Michieli, ottimo giornalista, col quale però mi sono trovato spesso in disaccordo.
    Sulla squadra hai scritto tutto o quasi. Aggiungo solo che, per una volta, la società ha svolto un ottimo lavoro durante l’estate.
    Sarebbe stato eccellente se fosse arrivato un altro esterno d’attacco. Temo che pagheremo cara questa scelta ma, ovviamente, spero di sbagliarmi.
    In ogni caso, ricordiamoci che l’obiettivo era e resta una tranquilla salvezza.
    Il prossimo anno…chissà!!

  24. marcello ha detto:

    Ciao Luca e benvenuto sul blog!
    Sarà certo un piacere leggere i tuoi commenti delle partite della nostra SAMP, vuoi per la tua competenza ma anche per la compostezza con cui sempre ti proponi in ogni occasione……e non da ultimo per tua genuina fede sampdoriana: se parliamo di calcio di Te ci si può sempre fidare!
    Certo che sei atteso da un compito affatto semplice, sostituire il grande Maurizio Michieli richiederà molto impegno per te che sei ancora un baby-giornalista e tuttavia penso sarai presto bravo anche in questo blog come lo sei da opinionsta nelle trasmissioni sportive che seguo assiduamente.
    Concludo con una nota su Maurizio del quale da anni ho grande stima come moltissimi suoi fans, rivolgendogli dal “suo blog” una piccola critica per averci lasciato senza un saluto, senza una parola di amichevole congedo. Gli auguro ogni miglior fortuna professionale e mi auguro di vederlo quanto prima, magari su altra prestigiosa emittente nazionale.
    A Te Luca rinnovo un mio sincero in bocca al lupo e sempre Forza Samp!
    Marcello 1935 (sampdoriano dal 1946!)

  25. Roberto ha detto:

    è un piacere dopo aver vissuto anche qui dal Veneto blucerchiato la galoppata della scorsa stagione verso la massima serie (vista Cittadella Samp 1-2 di marzo) gioire per il grande ritorno della sAmp! Avanti con prudenza, lavorando sui difetti difensivi, perfettamente indicati da Luca (che ogni tanto mio padre che abita a Priaruggia di Quarto ogni tanto incontra) mentre in attacco non dimentichiamo che abbiamo anche un certo … Po po po Pozzi! Saluti da Noale Venezia da Roberto!

  26. Daniele ha detto:

    GraNde Capitano! Benvenuto, sei sempre stato e continui ad essere un grande!

  27. Fat ha detto:

    Ciao Luca,

    Analisi chiara ed onesta…giusto tenere TUTTI i piedi saldi a terra!!
    Finalmente si rivede un gruppo unito e pronto al sacrificio comune.

    In bocca al lupo…
    ciao
    Fat

  28. Davide ha detto:

    Grande Capitano!

  29. Crovo ha detto:

    Oh, che piacevole novità!

    Non mi addentro nella tua analisi tecnica, ma mi limito a farti gli auguri per questa tua nuova avventura, sicuro che ne sarai all’altezza come sempre sei stato nelle cose che hai fatto nella tua vita.

    Un abbraccio, capitano mio capitano!

  30. mauri ha detto:

    Benvenuto anzitutto! Sarà un piacere leggerti, così com’è ascoltarti nelle tue dotte dissertazioni.
    Mi preoccupa questa serie di problemi muscolari, fattore che può invertire da solo il trend positivo e mi fa pensare il fatto che si sia innescata dopo la sosta, quando il Prof. Neri si prende cura della nazionale russa di Capello.
    L’assenza di Eder sarà pesantissima e purtroppo incolmabile nelle sue caratteristiche, mentre fortunatamente a centrocampo abbondiamo.
    Ma questa abbondanza non è un fattore di rischio per come è gestita? La scorsa stagione Iachini aveva una cura particolare nel considerare e motivare tutti, non mancando mai di ringraziare quelli che non giocavano e facendo partecipare l’intera rosa anche alle trasferte. Ricordo, alle segnature, esplodere la gioia della panchina all’unisono senza differenza tra potenziali subentranti e altri che non giocavano da mesi, quelli che erano in tribuna andavano nello spogliatoio a caricare la squadra, e dopo partecipavano alle vittorie o alle delusioni.
    Quest’anno noto musi lunghi e particolarmente un giocatore che a mio avviso soffre e non esulta ai goal. So che tu non apprezzi particolarmente Renan ma, secondo me è sottovalutato nelle sue potenzialità. Bisognerebbe rivedere quanti assist e corner di Renan avevano portato al goal e considerare se può essere utilizzato in difesa o esterno d’attacco, oltre che in mediana. Ha un passato da terzino e l’anno scorso ha spinto molto. Il suo riscatto è costato quanto quello di Eder e non mi pare utile svalutare un capitale della società.
    Con Maxi Lopez così, prima o poi non immalinconirà anche Pozzi-simbolo e tanto più Icardi rischiando di bruciargli un anno? Senza considerare che questi giocatori non giocando mai non raggiungeranno la condizione per essere impiegati al bisogno. Purtroppo a Pescara non si sono potuti effettuare cambi tecnici, ma ora arrivano anche le partite infrasettimanali e secondo me la concezione di 11 titolari può essere penalizzante.
    I problemi evidenziati dalla difesa a Pescara forse derivavano dall’insicurezza trasmessa da Berni già al primo minuto e più volte nel corso della gara. Anche lui è un esempio di giocatore che non giocava mai. Speriamo che le cose vadano a posto con il rientro di Romero e preghiamo che per 40 giorni non prenda neppure un raffreddore.
    Hanno ragione a voler tenere basso profilo perchè secondo me le incognite ci sono.
    Rinnovo il benvenuto e mi scuso per la prolissità, ma sono mesi che non abbiamo la possibilità di dibattere. Grazie di essere con noi.

  31. matteo 76 ha detto:

    Benvenuto mitico Capitano !!
    Un privilegio enorme poter interagire con te !
    In bocca al lupo per la nuova avventura e uno anche a Maurizio al quale auguro un futuro professionale importante.

    Forza Samp !!!!’

  32. Daniele da Rapallo ha detto:

    Benvenuto storico capitano.
    Secondo me sarà fondamentale l’ingresso di Poulsen. Da quello che mi dicono importanti addetti ai lavori, un terzino su misura per una realtà come la Samp.

  33. GRIGNA ha detto:

    Un caloroso augurio ti seguiro’ grande capitano

  34. Roberto ha detto:

    Grande capitano con te siamo sicuri di avere commenti competenti e corretti come del resto lo erano con Michieli.
    Ma tu sei e sarai sempre il nopstro grande capiteno.
    In bocca al lupo e sempre forza Samp!

  35. Paolo1966 ha detto:

    Un Benvenuto al Capitano, un saluto a Maurizio e un ben tornati ai tanti amici che finalmente possono ricominciare a scrivere di Doria

  36. pier ha detto:

    Ciao capitano,
    in bocca al lupo e un ringraziamento speciale a Micheli .
    Tornando a parlare di calcio giocato direi che qs e’ la prima volta che mi tocca ammettere che e’ giusto puntare sui giovani buttandoli anche tra gli 11 titolari.
    Su Renan avevamo l’ obbligo d’ acquisto fissato a 3 milioni?Solo cosi’ potrei capire il suo scarso impiego.
    Contentissimo per l’ entusiasmo intorno alla squadra trasmesso dai tifosi (oltre 20000abbonati nel 2012 corrispondono a 30000 neggli anni 90) e dalla societa’ un Presidente ricco doriano e serio nn e’ da tutti anzi…
    Forza Samp

  37. ROBBYNHO ha detto:

    ciao Luca, ti scrivo dal brasile dove il calcio è gioia e fantasia al contrario di qua. finalmente un uomo di calcio che scrive da competente
    força samp eu te amo

  38. sandro.I. ha detto:

    Un doveroso grazie a Maurizio che ha condotto “la pagina” da ottimo commentatore in attesa di sapere che è realmente accaduto per essere arrivati al suo commiato.
    Un in bocca al lupo al nostro capitano abile commentatore e profondo conoscitore dei colori che ci legano.
    S.

  39. stefano b ha detto:

    Benvenuto Luca è per me motivo di orgoglio poter scrivere sul tuo blog e averti come eccellente e degno Comandante, dopo il mitico Maurizio Michieli a cui vanno i miei migliori saluti e ringraziamenti!!

    FORZA SAMP!

    Stefano

  40. mara.bellini ha detto:

    Ciauuu, capitano ! Sono la Mara Bellini, fino ad un mese fa la Mara dei dentisti del Galliera…mi dispiace tanto di non poterti rivedere, ma, per me, stava diventando una questione di sopravvivenza, in un reparto troppo caotico da gestire da sola 8 meglio stendere unvelo pietoso, altrimenti, se apro il vocabolario, divento una belva…). Non so se hai ancora il ritratto che ti ho fatto, come a tutti gli altri, l’anno dello scudetto…comunque…BENVENUTO !!!! A proposito, che fine ha fatto Maurizio Michieli ? E’ un vero mistero….Ciao, capitano, mio conterraneo ( io sono di Como…), e buon proseguimento !!!

  41. Marco ha detto:

    Felicissimo di Luca , vederti è un bel ricordo di anni meravigliosi …… però vorrei ringraziare Micheli , uno di noi ma che fine ha fatto ?? fa ancora il giornalista sportivo ?

  42. bibo ha detto:

    dai ragazzi tutti con Ciro facciamo a fette il napoli,con Eder che spazia da dx a sx con quello splendido calciatore che è Pedro Obiang e tutti gli altri a far la loro parte,bravo Berardi un soldato su cui poter fare sempre conto,vinciamo e convinciamo che siamo veramente forti!!

IL DERBY SU TUTTO

Schierando la formazione bis a Marassi contro l’Atalanta, Claudio Ranieri ha lanciato un messaggio chiaro alla Sampdoria: stavolta il derby [&hellip

PAPALE PAPALE

La Sampdoria, dopo la visita a Papa Francesco, perde di misura all’Olimpico contro la Lazio al termine di una partita [&hellip

BRUTTI MA BUONI

Una Sampdoria non bella sul piano estetico ma concreta ed efficace su quello realizzativo conquista tre punti con la Fiorentina [&hellip

RIN… VIGORITI DA DAMSGAARD

La Sampdoria torna dalla trasferta di Benevento con un punto, firmato da Keita a dieci minuti dal termine della partita [&hellip

Search

Articoli recenti

Commenti recenti

Archivi

Categorie

Meta