23 ott
2014

LA NOTTE DELLE STELLE

Amici di Samplace, sabato sera il Ferraris si vestirà a festa per la sfida tra la seconda e la terza della classe. Nessuno lo avrebbe immaginato, probabilmente, ma la Sampdoria si presenta a questa sfida contro la Roma con il piglio di chi può e vuole dire la sua. E se non si buttavano via quei due punti domenica scorsa.... Proviamo, allora a giocare in anticipo la sfida: a "naso" potrebbe rientrare Regini con Romagnoli centrale e Gastaldello di nuovo in panchina. Il capitano sta dando grande prova di attaccamento ai colori blucerchiati: nessuna polemica, neppure una parola fuori posto. Direte: dovrebbe essere sempre così. Forse si, ma nel calcio delle star che sul campo non fanno nulla o quasi, che sono personaggi soprattutto mediatici e anche chi non lo è (perchè qualità ne ha poche) batte i pugni sul tavolo è un dato da rimarcare. Sul piano tattico ho una sensazione: che non sarà una gran partita. Magari mi sbaglio ma la Sampdoria è una squadra che ha la grande dote di far ...
19 ott
2014

SAMP A DUE FACCE, ORA ARRIVANO GLI ESAMI DI MATURITA’

Cari amici di Samplace, dopo la dolorosa parentesi dell'alluvione torniamo ad occuparci di calcio giocato. Per un'ora la Sampdoria ha regalato ai suoi tifosi l'estasi del Paradiso pallonaro. Squadra cinica, tosta come al solito, e spietata capace di esaltare Gabbiadini e di ritrovare un Obiang addirittura chirurgico da lontano( e si è sempre detto che il tiro fosse il suo tallone d'Achille). Poi però la sfortuna ci ha messo lo zampino(leggi palo di Gabbiadini) ed è arrivato il controverso episodio del rigore più espulsione a favore del Cagliari. E li è nata un'altra partita. Mihajlovic si è giustamente arrabbiato alla fine e credo lo abbia fatto per due motivi: il primo è che con i sardi in evidente debito di ossigeno e di idee la partita andava chiusa, il secondo è che comunque bisognava gestire meglio la prevedibile furia degli uomini di Zeman. Peccato. Peccato anche per l'infortunio di Emiliano Viviano: non ci voleva, stava facendo bene era entrato perfettamente nel clima e ...
15 ott
2014

UN SORRISO PER GENOVA

Cari amici di Samplace, è difficile ritornare a parlare di calcio. Abbiamo provato a farlo negli ultimi giorni ma negli occhi, nel cuore, dentro di noi, abbiamo i suoni, gli odori, il buio della tragedia. Ma Genova si sta rialzando (quasi esclusivamente da sola) come ha sempre fatto. Il Presidente Ferrero, che genovese non è e che è qui da soli 4 mesi, si sta muovendo a 1000 all'ora per farsi che il calcio si dia una mossa. Comportamento da applausi. Ora serve anche morale. E allora, domenica, prima di entrare in campo contro il Cagliari, che Sinisa Mihajlovic ricordi ai suoi ragazzi che un risultato positivo potrà , anche se solo per qualche minuto, restituire un sorriso o magari un pensiero meno pesante a chi di pensieri pesanti, da quella drammatica notte, ne ha milioni. Un sorriso per Genova, insomma(blucerchiata in questo caso, ma credo che anche su sponda Genoa l'idea sia la stessa). E un abbraccio a Giovanna Romanato, che in quella notte allucinante, l'ha vista davvero brutt...
10 ott
2014

SILENZIO

Amici di Samplace, vi chiedo per qualche giorno di rispettare un silenzio calcistico per non dimenticare l'ennesima tragedia che ha colpito la nostra città. Parlare di calcio, ora non ha senso. Da lunedì torneremo a farlo sul post precedente. Grazie...
6 ott
2014

..E NON SVEGLIATECI…

Cari amici di Samplace, modifico e prendo in prestito un passaggio de "La mia banda suona il rock" di Ivano Fossati(ci saranno molti riferimenti musicali in questo pezzo) per descrivere quello che, probabilmente, è il sentimento di molti tifosi sampdoriani.  Si va alla sosta di ottobre con un terzo posto solitario, 14 punti, 4 vittorie(tra cui il derby), 2 pareggi, 7 gol all'attivo 2 al passivo. E se proprio volessimo, alla genovese "sbulaccare", anche se magari fa sorridere, la Roma seconda è a un solo punto..Alzi la mano chi tra i tifosi blucerchiati, si aspettava un avvio così da sogno. E' chiaro, le speranze dei tifosi sono sempre legate al meglio possibile e la campagna acquisti lasciava ben sperare. Però questo è davvero un avvio con i controfiocchi. Figlio di tanti aspetti a cominciare da un elemento: sarà un caso ma la difesa, in questo momento( e non me ne voglia Daniele Gastaldello che è il capitano e che lo sta facendo anche da "non giocatore", alla grande) è per qu...
29 set
2014

TANTI INGREDIENTI PER LA NOTTE CHE HA TENUTO ALTA LA BANDIERA

Cari amici di Samplace, la Sampdoria vince il derby numero 109 e vola al terzo posto in classifica. La realtà dei fatti, numerici, pratici, è questa ed incontrovertibile. Ma qui dobbiamo analizzare e allora ci sono tante cose che possiamo raccontare. A cominciare dal fatto che il terzo posto è un sogno quasi incredibile ma che, in realtà, ha radici lontane, in quel novembre 2013 in cui Sinisa Mihajlovic arrivò sulla panchina della Sampdoria e trasformò l'armata triste di Delio Rossi in una squadra coraggiosa e combattiva. Questi risultati sono figli anche di quel lavoro. Lo sono soprattutto due aspetti: le reti sui calci piazzati e la solidità difensiva, che guarda caso, sono due delle basi del calcio moderno. La vittoria nella stracittadina arriva, obiettivamente, al termine di una partita dove lo 0-0 stava scritto nelle stelle: partita bella agonisticamente parlando, non cattiva(gli ammoniti ci stanno)ma tecnicamente modestuccia dove il pareggio avrebbe rispecchiato meglio l'a...
25 set
2014

SAMP CON IL MARCHIO DI FABBRICA

Cari amici, ben ritrovati a Samplace nel nuovo sito di Primocanale. La Sampdoria di questo avvio di stagione è decisamente figlia di Sinisa Mihajlovic: il Presidente Ferrero si è fidato ciecamente del tecnico serbo e, con l'ottimo lavoro del Ds Osti, ha costruito una squadra rocciosa, tignosa come vuole Sinisa. Una squadra che magari soprattutto in trasferta non è spettacolare ma spesso "fa giocare male l'avversario". E nel calcio di oggi non è un elemento da poco. Il 4-3-3 blucerchiato sta facendo anche emergere alcune individualità, da un Silvestre rinato a un Okaka che sa far reparto da solo e che è in evidente maturazione anche tattica(qualche protesta verso l'arbitro in meno e sarebbe perfetto). E poi c'è un portiere come Viviano che trasmette il suo entusiasmo nell'essere qui con una sicurezza e prestazioni di assoluto livello. Certo, il campionato è lungo ma l'inizio è incoraggiante: il derby, match con il Chievo a parte, sarà un primo bivio di tipo "caratteriale". Cu...
21 set
2014

PAROLA D’ORDINE: SOLIDITA’

Cari amici di Samplace, nel ricordarvi che è in atto un profondo rinnovamento del sito di Primocanale, parliamo del pareggio di Reggio Emilia e della settimana che aspetta la Sampdoria. Contro il Sassuolo credo si sia vista una Samp comunque pragmatica, rocciosa in difesa e che sa "fa giocare male" l'avversario. Gli emiliani volevano reagire dopo i 7 gol di San Siro, hanno buone qualità ma i ragazzi di Mihajlovic hanno impedito la reazione stessa. Purtroppo è emerso quanto si era visto, a mio giudizio, anche a Palermo, ovvero che la squadra,  soprattutto lontano dal Ferraris, fatica a costruire occasioni da rete, forse per la mancanza di un vero creatore di gioco. Il centrocampo fa una buona interdizione, Soriano, anche se deve trovare continuità, può inserirsi, inventare, ma non è l'uomo della scintilla. E allora ecco che emergono queste difficoltà.  Due parole su Viviano: per ora lo trovo pressochè impeccabile e peraltro anche molto calato nella realtà ambientale sampdoria...
14 set
2014

SAMPDORIA BUM BUM: E ORA RISUONA UN MANTRA….

Cari amici di Samplace, la vittoria contro il Torino regala a tutti noi qualche certezza in più che andrà, ovviamente, confermata in corso di campionato. Innanzitutto che "gli occhi di tigre" che Mihajlovic aveva instillato nei giocatori blucerchiati l'anno scorso, quando i punti pesavano, e parecchio, sono tornati. La squadra ha giocato contro i granata con fame e attenzione: due fattori che non vanno mai disgiunti, soprattutto in casa, dove pesa sicuramente anche la responsabilità di voler fare bene davanti a un pubblico che ha creato con il suo entusiasmo(Okaka docet)un grande ambiente.  Altro aspetto:  quest'anno vedremo una Samp forse meno arrembante, più ragionatrice che dovrà anche a volte far valere il suo tasso tecnico cresciuto rispetto alla passata stagione(direi soprattutto in confronto all'inizio della scorsa...). Contro un Torino che ha perso molto con gli addii di Cerci e Immobile, i blucerchiati hanno ragionato, atteso, colpito e soprattutto subito pochissimo. A ...
1 set
2014

SOTTO UNA BUONA STELLA

Cari amici di Samplace, ci ritroviamo a "botta calda", dopo il pareggio di Palermo. Una partita brutta, quella della Sampdoria al Barbera, una partita molle, dove in molti, troppi hanno giocato sotto tono, dove si sono evidenziate le lacune( e non sono poche) sulle quali Sinisa Mihajlovic dovrà lavorare già da queste due settimane che consente la sosta per la Nazionale. Difesa sbadata e a volte imprecisa, dove Regini centrale non si ritrova più e dove anche Silvestre ha avuto un avvio da brivido( a proposito, ma comprarlo Dybala? Fa gol solo alla Samp...)riprendendosi poi in corso d'opera. In mezzo tanti, troppi errori: Palombo annaspava, Soriano ha incocciato una delle sue giornate di luna storta mentre Obiang ha giocato molto largo lasciando una mediana troppo "allungata"in orizzontale. E poi l'attacco con Okaka determinato ma troppo solo(lui però non deve pensare sempre di fare la guerra contro il mondo), Eder che ha provato ad "accendersi" qualche volta e Sansone che ha dato un...

LA NOTTE DELLE STELLE

Amici di Samplace, sabato sera il Ferraris si vestirà a festa per la sfida tra la seconda e la terza

SAMP A DUE FACCE, ORA ARRIVANO GLI ESAMI DI MATURITA’

Cari amici di Samplace, dopo la dolorosa parentesi dell’alluvione torniamo ad occuparci di calcio giocato. Per un’ora la Sampdoria ha

UN SORRISO PER GENOVA

Cari amici di Samplace, è difficile ritornare a parlare di calcio. Abbiamo provato a farlo negli ultimi giorni ma negli

SILENZIO

Amici di Samplace, vi chiedo per qualche giorno di rispettare un silenzio calcistico per non dimenticare l’ennesima tragedia che ha