Applausi e rimpianti

23 Feb 2020 by Giovanni Porcella, 12 Commenti »

Restano non i punti al Genoa dopo il match perso con la Lazio, ma tanti applausi sì. i tifosi rossoblu’ sanno distinguere i surgelati, la squadra di prima, e la frutta fresca, la squadra di Nicola. Rimanere fermi in classifica fa forse ancora piu’ male e  allora ecco i rimpianti, pure arbitrali, ma ormai poco importa. Bravo Nicolaa  rispondere su Maresca: “Non me ne frega niente”.  La Lazio è forte ed è in una fase on cui tutto gli riesce a meraviglia. Lo ha pagato sulla sua pelle il Grifone che pero’ seppur rimaneggiato ha fatto il massimo. Schone a scartamento ridotto e l’assenza di Sturaro hanno pesato su una prestazione comunque positiva a parte l’errore sul primo gol di Marusic e a qualche problematica afare male in attacco. Tutto serve per migliorare. Non si sa se questo campionato sarà regolare ve come verrà chiusa a causa dei problemi portati dal Covid 19, ma Criscito e compagni  devono farsi trovare pronti. Avanti così, impossibile non trovare delle soiddisfazione giocando con questa grinta e con un tifo mastodontico messo in mostra domenica pomeriggio. Se ci sarà unità d’intenti fino alla fine la salvezza è piu’ che mai alla portata.

12 Commenti

  1. PieroValleregia ha detto:

    salve
    leggo, in altri lidi, che Maresca, pur non essendo all’altezza, non abbia influito sul risultato …
    … invece, sulla “punizione” (inesistente) del 1-3 è stato influentissimo così come nella non espulsione di Leiva e in altri mille episodi tutti a favore della Lazio che, va detto, merita la posizione in classifica che ha.
    Maresca , come già altre volte contro il Genoa, è stato determinante a favore dei nostri avversari.
    Se non la migliore, una delle partite più belle del Genoa della stagione e il pari era ampiamente meritato e alla nostra portata.
    Errori a parte, do 7 pieno a tutti
    un saluto
    Piero e famiglia

  2. Paolo ha detto:

    Ho visto gli highlights, perché sono fuori Milano e non ho potuto vedere la partita a casa. È un altro Genoa. Ormai non ci sono più dubbi. La Lazio è di un altro pianeta, ma se non si facevano i soliti errori d’ingenuita’ il pari potevamo strapparlo.
    Adesso bisognerà vedere come si svilupperà questo campionato vista la situazione sanitaria dell’Italia. Sicuro che la prossima partita col Milan verrà rinviata, a meno che non la facciano disputare a porte chiuse. Secondo me avrebbero dovuto sospendere il campionato. Adesso chissà quando verranno recuperate tutte ste partite. Rischia di essere falsato.
    Domani torno a Milano. Speriamo che non si espanda ancora di più il contagio, altrimenti non ci fanno più uscire di casa. E questo rischio non riguarda solo Milano e le regioni per ora coinvolte .
    Un caro saluto a tutti e sempre Forza Vecchio Balordo.

  3. Franco ha detto:

    Il Genoa di Nicola è una Squadra. Complimenti. Rimane purtroppo il fatto che gli attaccanti non segnano. A parte qualche rete di Sanabria che non basta. In bocca al lupo. Ma con il virus bisogna vedere come butta la possibilità di giocare il campionato. Cordiali Saluti

  4. Fabrydt ha detto:

    Buongiorno a tutti,
    Ci sono sicuramente aspetti positivi nella gara di ieri, il Genoa di Nicola quando va in svantaggio non si scioglie come neve al sole come nelle precedenti gestioni, anche in doppio svantaggio corre e crea pericoli all’avversario che per inciso ieri era quasi proibitivo. Il giusto plauso dei tifosi salda l’ambiente riconosce meriti a chi suda la maglia e non molla e mai dovrà farlo. Gli aspetti negativi oltre all’arbitraggio che fa bene Nicola ad ignorare ma sui cui se ci fosse una società alle spalle dovrebbe vigilare per evitare la reiteratezza di certe gestioni di gara, oltre al fatto che se tutto va bene e l’Inter farà il suo dovere (bisognerebbe inoltre domandarsi qualora al momento del recupero fosse troppo attardata dal gruppo di testa se il campionato non rischi in qualche modo di essere falsato) il distacco dalla salvezza rimarrà sì invariato ma con una giornata di meno al termine. Il Genoa ha bisogno di tutti i punti meritati sul campo ed anche qualcuno di immeritato. Sicuramente la squadra c’è il tempo forse no, quindi sarà imprescindibile provare a vincere comunque si chiami l’avversario Milan, Juve o Maresca che sia.
    FORZA VECCHIO BALORDO

  5. Albion ha detto:

    Diciamo di un bel Genoa e basta. Se torniamo sempre alle polemiche arbitrali non solo non ne usciamo ma soprattutto non ci restituiscono punti. Quindi a volte si è favoriti a volte meno. Se ti vuoi salvare conta su di te non sui toriti arbitrali. Il primo gol della Lazio insegna molto….

  6. Seb Genoanissimo ha detto:

    Buon Lunedi a te Giovanni e a tutti gli amici Genoani!
    Premettendo che la Lazio è più forte del Genoa e che, a mio modestissimo parere, dal centrocampo in su è la squadra più forte finora arrivata al Ferraris. Il grifone avrebbe strameritato il pareggio!! L’arbitraggio diciamo che è coerente con le immagini fornite dalla lega per la sintesi della partita, e cioè, hanno tagliato tutti gli episodi dubbi dove l’arbitro ha fatto pendere la bilancia a favore degli ospiti…, Quindi come ho già detto dopo la trasferta contro la Juve, anche quest’anno ce li siamo tolti dalle balle… Pensiamo alla prossima!
    Si alla prossima… e chissà come si giocherà! a porte chiuse?…forse è l’unica soluzione! L’importante è che la squadra si presenti con la stessa voglia di fare risultato e di crescere!
    Certo che, non è facile giocare SEMPRE sapendo che la tua prima punta, non c’è MAI verso che faccia uno starccio di gol, salvo miracoli (Pinamonti o Favilli non cambia nulla)! Anzì, per gli avversari è SEMPRE un gran bel vantaggio!
    Unltima riflessione, unità di intenti per la salvezza si, ma per favore che un paio di vittorie non ci facciano dimenticare chi è il vero colpevole e cioè il ENRICO PREZIOSI! L’ultimo schiaffo dato ai tifosi con la decisione presa per far contento l’amico Lotito è stata veramente vergognosa! Ha praticamente rinunciato al fattore campo che deve essere il nostro valore aggiunto e fondamentale per la salvezza! Ha permesso ai laziali di venire qui e farci la coreagrafia in casa, davanti a noi come se fossimo una squadretta di periferia! Spero vivamente che l’unità di intenti ci sia anche e soprattutto per continuare e far crescere una tanto feroce quanto civile CONTESTAZIONE CONTRO LA PRESIDENZA DI ENRICO PREZIOSI

  7. luca 64 ha detto:

    Ciao a Tutti, peccato non aver racimolato niente ma pazienza l’importante come sempre è dare tutto quello che si ha sia in campo che sugli spalti. Spiace Nicola sia stato chiamato solo a Gennaio, a parer mio avremmo qualche punto in più e saremmo perlomeno fuori da dove siamo ora. Comunque vada a finire non penso proprio gli si potrà rimproverare qualcosa. Per quanto riguarda la vicenda dei tifosi laziali nella sud, parto dal presupposto che se fossimo in un Paese normale le tifoserie dovrebbero tutte le domeniche vedere la partita mischiate senza problemi. Tutto ciò non è possibile e quindi penso che ieri a livello di ordine pubblico si è rischiato veramente grosso, gli organi competenti al riguardo ritenendo possibile la vendita dei biglietti ai laziali si sono giocati un bel jolly( Contraddicendosi in quanto noi vvf siamo stati impiegati con l’orario delle partite a rischio). La società Genoa ha tenuto il suo solito atteggiamento, niente di nuovo. Peggio dell’illuminato solo i suoi paladini. Forza Genoa Sempre

  8. Paolo Rebottaro ha detto:

    Giocato bene, tenuta la partita aperta fino alla fine e non aver avuto infortunati. Che quest’anno non è poco, due crociati in un campionato è da guinnes dei primati.
    Ora, dopo Milano rossonera dovremmo avere, almeno spero, un calendario più equilibrato tra partite alla portata e partite difficili.
    Avanti con fiducia.
    Un abbraccio, Paolo

  9. Paolo1893 ha detto:

    Ciao Giovanni, è possibile fare comparire invece che nome e cognome solo Paolo1893 che è il nick name col quale scrivo ? Grazie.
    Paolo

  10. Asa ha detto:

    Maresca ci ha pure dato un rigore e sinceramente attaccarsi all’arbitro mi sembra assurdo. Parliamo di chi non fa goal nemmeno per sbaglio…..

  11. robertogrifo ha detto:

    La partita con la lazio non ha fatto altro che confermare i miei rimpianti per non aver chiamato prima Nicola, quei due mesi in balia di Motta rischiamo di pagarli cari, senza contare che forse si sarebbe potuto dare un senso al nostro campionato.
    Comunque la squadra ha alzato vistosamente l’asticella delle sue prestazioni e sembra intenzionata a proseguire il suo percorso teso a un miglioramento costante, il che non può che portarci alla salvezza.

  12. bruno ha detto:

    Buonasera a tutti… Io penso che la società in merito alla decisione riguardante i tifosi laziali nella sud abbia rischiato non più di tanto. Credo che il volere di una società in queste occasioni che possano mettere a repentaglio la sicurezza pubblica, non conti granché. La società a parer mio può esprimere un parere… Ma la decisione suprema ed inappellabile ritengo sia solo ed esclusivamente delle autorità competenti. E cioè della Prefettura. Se la Prefettura nn da l autorizzazione, ciò che vuole la società nn conta nulla.

Lascia un commento

Applausi e rimpianti

Restano non i punti al Genoa dopo il match perso con la Lazio, ma tanti applausi sì. i tifosi rossoblu’ [&hellip

NESSUNA ILLUSIONE, E’ ANCORA LUNGA LA PASSIONE

Detto che Soumaoro se continuerà di questo passo è un colpo notevole di Preziosi, detto che Masiello ha aggiunto esperienza [&hellip

E’ UN ALTRO GENOA, CORAGGIO

Il Genoa in questa stagione ha gia’ tradito troppe volte per fidarsi, ma i numeri sono con Nicola il cui [&hellip

Segnali positivi

Cinque punti in cinque partite. Davide Nicola sta facendo meglio di chi lo ha preceduto, ma non basta ancora. La [&hellip

Follow Me!

Follow Me! Follow Me! Follow Me! Follow Me!

Search

Archivio